Agenda

Programma aggiornato (pdf)

14:00 – 14:30 Registrazione

14:30 – 14:45 Saluto istituzionale: Massimo Egidi, Presidente Fondazione Bruno Kessler

Saluto iniziale: Sara Ferrari: Assessore all'Università e Ricerca, Politiche Giovanili, Pari Opportunità, Cooperazione allo Sviluppo

Apertura lavori: Paolo Traverso, Direttore centro ICT di FBK e Massimo Gentili, Direttore centro CMM di FBK

 14:45 – 15:20 “Il ruolo del PM nei progetti di innovazione nella PA”, Andrea Nicolini,  Project Manager CISIS

 “L’intervento mira ad illustrare il ruolo di project manager nella PA su progetti di innovazione, delineando come nei temi dell’agenda digitale vi sia una forte necessità di raccordare i lavori della PA alla ricerca (basta pensare alle smart city o allo sviluppo del cloud) o come una qualunque azione per la crescita del paese debba prevedere un forte raccordo con la ricerca e l’utilizzo degli strumenti come pre-commercial procurement”

 15:20 – 15:55 "La pianificazione nelle attività ed iniziative di R&D", Vito Morreale, PMP, Responsabile del laboratorio "Intelligent Systems", divisione R&D ENGINEERING Ingegneria Informatica S.p.A.

15:55 – 16:20 Coffee break

16:20 – 16:55 “Il Project portfolio management e la valorizzazione della R&D”, Salvatore Cinà, PhD, Deputy Head of the Optics and Photonics Division, CEA-LETI. Director of III V lab

"La valorizzazione dei risultati di un progetto di ricerca é un processo presente durante tutto il ciclo di vita del progetto. La creazione di valore puo’ prendere forme diverse : il semplice programma di licenza, il trasferimento di tecnologia e conoscenza, la creazione di un nuovo progetto di sviluppo industriale, la creazione di una start-up, etc.
Valorizzare vuol dire dedicare una parte delle risorse a dei progetti a breve termine e dare accesso alla proprietà intellettuale e al sapere sviluppato durante anni di ricerca. Comprendere le necessità reali di chi utizzerà i risultati, intraprendere azioni di valorizzazioni coerenti con la propria strategia, sono elementi chiave per creare partenariati di successo, arricchendo in parallelo la propria competitività a medio termine e il valore del proprio portafoglio."

16:55 – 17:30 “Progetti ad alta complessità computazionale”, Daniela Galetti, CINECA  

 “Il calcolo ad alte prestazioni (High Performance Computing: HPC) è uno strumento fondamentale per la ricerca che richiede un continuo adeguamento, adattamento ed ottimizzazione delle risorse. Il project management nella gestione dei sistemi HPC e della relativa innovazione ed evoluzione, è una sfida che accompagna i progetti di ricerca e la condivisione delle risorse tra diversi progetti

17.30 Chiusura lavori